EVENTI

VISITE ORGANIZZATE

SOTTO IL MONTE

LA VITA

AUDIO-VIDEO

FOTO

LINK

CONTATTI

AUDIO E VIDEO

“Date una carezza ai vostri bambini”

Uno dei più celebri interventi di papa Giovanni, è quello ormai conosciuto come «il discorso della luna». L'11 ottobre 1962, la sera dell’apertura del Concilio Vaticano II, piazza San Pietro era gremita di fedeli che, pur non comprendendo a fondo il valore ecclesiale (ma non solo) dell' avvenimento, ne percepivano l’impatto sul corso della storia, le grandi attese, e si trovavano proprio nel luogo simbolo del cattolicesimo.Chiamato a gran voce ad affacciarsi, papa Roncalli, apparve alla finestra a condividere con la piazza la soddisfazione per il raggiungimento del primo traguardo: si era arrivati ad aprirlo, il Concilio.

Il discorso a braccio fu poetico, dolce, semplice, e pur tuttavia conteneva elementi del tutto innovativi.
Nel momento che avrebbe dato un nuovo corso ad un diverso ordine di rapporti tra i cristiani, ma anche fra credenti e non credenti, con un richiamo straordinario, prima di congedare la folla, salutò la luna:

« Cari figlioli, sento le vostre voci. La mia è una voce sola, ma riassume la voce del mondo intero. Qui tutto il mondo è rappresentato. Si direbbe che persino la luna si è affrettata stasera, a guardare a questo spettacolo, che neppure la Basilica di San Pietro, che ha quattro secoli di storia, non ha mai potuto contemplare. »

« La mia persona conta niente, è un fratello che parla a voi, diventato padre per volontà di Nostro Signore, ma tutti insieme paternità e fraternità e grazia di Dio, facciamo onore alle impressioni di questa sera, che siano sempre i nostri sentimenti, come ora li esprimiamo davanti al Cielo, e davanti alla Terra: Fede, Speranza, Carità, Amore di Dio, Amore dei Fratelli. E poi tutti insieme, aiutati così, nella santa pace del Signore, alle opere del Bene. »

« Tornando a casa, troverete i bambini. Date una carezza ai vostri bambini e dite: questa è la carezza del Papa. Troverete qualche lacrima da asciugare, dite una parola buona: il Papa è con noi, specialmente nelle ore della tristezza e dell'amarezza. »

Il Papa ora viveva con la piazza dei fedeli, ne condivideva la serata di fine estate, ne partecipava le sofferenze innanzi a quella luna inattesa; la Chiesa era davvero molto più comunitaria di quanto non fosse mai stata in passato. I fedeli avevano il Papa fra loro, con loro. Un altro dei motivi per cui l’assise conciliare iniziava i suoi lavori...

L’apertura del Concilio

Il Concilio Vaticano II fu aperto ufficialmente l'11 ottobre 1962 da Papa Giovanni XXIII all'interno della Basilica Vaticana. Grande attesa aveva provocato nella chiesa l’annuncio della sua convocazione tre anni prima. Dopo quarantaquattro mesi di preparazione e di fronte ai padri conciliari affluiti da tutto il mondo, ecco il discorso di apertura dei lavori di Giovanni XXIII.

Altri video

Il Ricordo di Papa Giovanni Paolo II

A 100 anni dalla nascita

1958 Incoronazione

1958 Elezione

1962 Il Concilio Vaticano II

1962 Si chiude il Concilio Vaticano II

Lavori del Concilio Vaticano II

Concilio Vaticano II

1963 Enciclica di Papa Giovanni XXIII

2000 Beatificazione - parte 1

2000 Beatificazione - parte 2

Il discorso della Luna

Il ricordo di Giacomo Manzù